I Take Off e il loro sogno chiamato MUSICA #Musicinterview



E' quando il destino unisce due amici con la stessa passione per la musica, che si crea un progetto in cui credere, con tutti se stessi, incominciando una strada insieme.

E questo è il caso di due artisti che sono lieta di presentarvi, avendoli con noi per raccontarci la loro esperienza, le loro emozioni e qualche news sul futuro.

Loro sono i TAKE OFF, rispettivamente Micheal Sacchi alla voce, e Davide Cetica alla chitarra.

Nel 2015 dopo che Micheal contattò Davide, e dopo varie prove in studio decidesero di iniziare a creare qualcosa di concreto, e cosi diedero vita al loro duo.

Ma bando alle chiacchiere, chi meglio di loro possono descriversi e farci nel entrare nel loro mondo?

Diamo il nostro più caloroso benvenuto a Micheal e Davide.
Iniziamo!



 Come e' iniziata la vostra passione per la musica e come e' iniziato il vostro progetto insieme?

Micheal:
 
La passione per la musica la coltiviamo dalla tenera età di 4 anni, abbiamo maturato diverse esperienze col passare del tempo che ci hanno motivato e dato la forza per andare avanti cercando di dare sempre il meglio, in ogni circostanza. 

Ci siamo conosciuti al saggio dell'Accademia di Piacenza nel 2011, sarà stato un segno del destino ma quella sera abbiamo avuto modo di condividere il palco assieme suonando diverse cover.


Esattamente 4 anni dopo, nel 2015, decisi di contattare Davide per un progetto riguardante inediti, sapevo che avrei potuto contare su di lui e così è stato.


Da subito ci trovammo in sintonia sia alle prove che in studio di registrazione, non me lo sarei mai aspettato, al giorno d'oggi è raro trovare persone che la pensano come te, musicalmente parlando
.

 Cosa vorreste trasmettere con la vostra musica?

Micheal:
 
Sicuramente ogni canzone ha la sua storia e di conseguenza trasmette emozioni diverse in base al periodo che stai vivendo, quindi il messaggio che si vuole trasmettere può essere percepito in mille modi, in relazione allo stato d'animo delle persone. 

Noi cerchiamo sempre di essere più naturali possibili, senza maschere o parole studiate a tavolino, raccontiamo i fatti che quotidianamente viviamo noi, come tanta altra gente, oppure esperienze passate che ci hanno segnato in particolar modo.


 L'esperienza piu' bella fatta fino ad ora?

Micheal:
 
L'esperienza più bella, oserei definirla grandiosa, è stata l'apertura a Livraga del concerto dei Nomadi, uno dei miei gruppi preferiti di sempre.

Da piccolo ascoltavo le musicassette in macchina e pensare che dopo anni ci siamo trovati a condividere il palco assieme a loro, beh riempie il cuore di gioia e soddisfazione personale. 


Nessuno ti regala nulla, ogni traguardo te lo devi sudare, prendendo a volte porte in faccia che come dico sempre, il sorriso te lo rovinano. 


Possiamo dire di aver camminato sul primo dei tanti gradini che questo sogno ti mette a disposizione.


 Descrivetevi e descrivete la vostra musica con tre aggettivi.

Davide:
 
Siamo due ragazzi che non hanno mai smesso di crederci, e lo trasmettiamo nelle canzoni.
Penso che sia VERA perché nasce da dentro ed esprime le nostre emozioni.


FORTE, riesce a prenderti sia per la musica che per il testo che varia di canzone in canzone e infine direi che è NUOVA perché "mischiamo" generi, suoni, modi di suonare e cantare che prima erano stati solo presi singolarmente, arrivando da due generi differenti.


 Il vostro sogno nel cassetto e come vi vedete nel futuro?

Davide:
 
Il sogno nel cassetto? Spaccare..e nel futuro avremo spaccato tutto.

Ci vedo per assurdo a Miami in un momento di relax, a bere un cocktail pensando a tutte le camice che abbiamo sudato, le tante porte in faccia, i sorrisi delle persone che ci seguono, ci supportano (e sopportano) da un sacco di tempo..e lì sarà il momento migliore!


 Cosa consigliereste a chi come voi vorrebbe intraprendere la vostra stessa strada?
Fate un saluto a tutti i lettori del blog Outsider .


Davide: 
 
Il nostro consiglio è quello di non mollare mai e di crederci sempre e comunque, se vuoi una cosa non c'è scusa, ti alzi e la vai a prendere senza troppi "SE" e "MA", dal momento in cui nessuno ti aiuta ne ti regala nulla.

Quando sembra più complicata la situazione, via le paure e le ansie perché è proprio da quel momento che bisogna andare ancora più forte e a muso duro.
È dura la salita, sembra impossibile arrivare a vedere cosa c'è là in alto...ma è fondamentale ricordarsi sempre che nulla è impossibile!


A tutti i lettori di Outsider , un forte abbraccio e un grande in bocca al lupo per i vostri sogni!
Non arrendetevi mai, saluti dai TAKE OFF



 Infine, ma non per importanza, ringraziamo di cuore sia Micheal che Davide per la loro gentilezza e disponiilità, augurandogli davvero tutto il meglio, non ci resta che seguirli in tutti i loro social ufficiali dove restare sintonizzati su tutte le news targate Take off.
E vi assicuro che a breve ne' avremo tante!

Ricordate sempre di credere nei propri sogni e...
Buona musica a tutti!

LINK UTILI PER SEGUIRE I TAKE OFF: 

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/takeoffsound/

Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCY3VyZIQeN-xT6DV-Abc69A

Instagram: https://www.instagram.com/takeofficialmusic/?hl=it

Micheal: https://www.instagram.com/michaelsacchi/?hl=it

Davide:  https://www.instagram.com/davidecetica/?hl=it

 
 


Post popolari in questo blog

L'Amore raccontato a cuore aperto da Mario Serpa. #Interview

"Jovanotti, Oh Vita!", Vola al primo posto dei brani più suonati in radio! #musicnews

A Cuore aperto con... Georgette Polizzi #Interview