Post

Visualizzazione dei post da 2017

i The Room e il video di Wake Myself up #musicnews

Immagine
 Prendete una storia, una canzone, quattro amici, una metropoli e una videocamera. 
E arriverete direttamente al primo videoclip ufficiale dei The Room, Wake Myself Up. 
Un video senza fronzoli, scenografie o sceneggiature, ma con tanto istinto e realtà.



A Milano, le riprese si sono susseguite di getto, proprio per trasmettere il più possibile la spensieratezza, la freschezza ed il legame che unisce i componenti della band. Aggiungete al tutto la frenesia ed il melting pot che offre il capoluogo lombardo ed ecco che le immagini scivolano veloci sul groove da dancefloor del brano.
E la scenografia “urban”, con un’occhio di riguardo per l’arte dei writers, supporta con efficacia le sonorità metropolitane che i The Room propongono in questo loro lavoro d’esordio.


Il brano scelto, Wake Myself Up, che dà il titolo all’EP della band, presenta un testo introspettivo, di rivalsa, che sottolinea come la possibilità di riemergere dal fondo possa anche passare attraverso il supporto dell’unica pe…

a tu per tu con...Andromeda #Musicinterview

Immagine
Oggi con noi avremo una giovane cantante che insegue il suo sogno e lo condividerà con tutti noi. 

Lei è Andromeda e il suo singolo si chiama "Sangue e Cuore". 

Ringrazio lei e tutto il suo staff per la gentilezza e la disponibilità, e anche Federica Volpicelli, fondatrice e blogger del blog "One & Only", che ha seguito il suo progetto e mi ha parlato di lei. 

Prima di averla tra di noi mettiamoci comodi e guardiamoci il suo videoclip ufficiale. 

"Sangue & Cuore" Videoclip: https://www.youtube.com/watch?v=_XWzbPHYER4

Ed ora, è giunto il momento di darle il nostro più caloroso benvenuto. 
Iniziamo!


Partiamo dagli inizi, come è incominciata la tua passione per la musica? E qualè il tuo primo ricordo legato ad essa?

Ciao Vale, grazie per avermi ospitata sul tuo blog!
 La passione per la musica nasce con me, la mia è una famiglia di musicisti e amanti della musica. 
Fin da piccina amavo cantare e rimanevo incantata guardandogli spettacoli musicali che passavan…

Masstang – E’ uscito il video di Invisibile (UNOFFICIAL video) #musicnews

Immagine
Le news musicali non si fermano qui e in questo post i protagonisti sono i Masstang, e la loro uscita con il video del loro brano "Invisibile".

Partiamo prima di tutto con qualche piccola curiosità sulla realizzazione del videoclip, per poi passare a qualche curiosità sul progetto.




Il video di Invisibile innanzitutto non era in programma.
La scorsa estate la band stava cercando un’idea un po bizzarra, per creare un video teaser che precedesse l’uscita dell’album Visioni  (Nov ’16) e così, una delle idee più strambe, ossia quella proporre la storia di questo personaggio “Bobbo Natale”, ha prevalso sulle altre.

A Riccione, durante le riprese di questo piccolo promo, la cosa è scappata un po di mano alla band e si è accumulato molto materiale girato… Ed ecco che è nata l’idea di montare un video vero e proprio.

Nonostante la scarsa qualità delle immagini (il video è stato fatto tutto in casa a spese ZERO) alla band è sembrato che questo LO-FI si adattasse al personaggio, che spaz…

Nel mondo del doppiaggio insieme a Martina Felli #interview

Immagine
Oggi parliamo di serie tv, di doppiaggio e di cinema con una guest star d'eccellenza che ci racconterà la sua esperienza in questo mondo fantastico. 

Lei è Martina Felli, ultimamente doppiatrice della protagonista di Hannah Baker, di 13 the reasons why, nota serie tv che ha fatto il giro del mondo, ma non solo, ha lavorato e lavora tutt'ora dando la sua voce a molti personaggi che rimangono nel cuore di chi li ascolta e guarda. 

Abbiamo il piacere di averla tra noi, quindi chi meglio di lei per raccontarsi? 
Diamole il nostro benvenuto e iniziamo! 




 Come è nata la tua passione per il doppiaggio e qual'è l'esperienza che ha dato inizio a tutto?

La mia passione per il doppiaggio è nata quando ero molto piccola: trascorrevo pomeriggi interi incollata alla tv a guardare Bim Bum Bam e tantissimi cartoni animati e, col tempo, ho imparato a riconoscere le voci dei miei personaggi preferiti, che spesso mi divertivo a imitare. 

Con l'avvento di internet e il boom delle community …

"Tears of Fire", il videoclip ufficiale dei Family Business #musicnews

Immagine
I protagonisti di questa news musicale sono i Family Business, un duo sul palco e una coppia nella vita di tutti i giorni.

E “Tears of fire” è il loro primo singolo, tratto dal disco d'esordio "Family Weakness" ed è tutt'altro che la solita canzone d'amore!

Il video, infatti, è un notevole lavoro di animazione grafica, realizzato da Filippo Morini, che vede come protagonisti Alessandro e Carolina (i due membri dei Family Business), in una rappresentazione comica e ironica della loro relazione.

Prima di goderci il videoclip ufficiale ecco quelche piccole curiosità sul testo del brano:



 "Tears of fire" è strutturato come una litigata al telefono tra i due in cui si intervallano, nell' incoerenza più assoluta, frasi di odio e d'amore..un riassunto perfetto, in chiave ironica, della vita di coppia dei Family Business.

Ora  mettiamoci comodi e godiamoci "tears of fire":

Link al video: https://www.youtube.com/watch?v=rWN0phRSZJ0




Infine non dim…

Federica Volpicelli:"Don't stop me now!"- Un sogno tra moda e musica. #interview

Immagine
"Quando hai un sogno vai e inseguilo...!"



Quest'oggi con noi avremo un'amica, una collega ma anche una ragazza che nei sogni ci crede eccome, coltivando il suo, tra musica, moda e scrittura.

Lei è Federica Volpicelli, La Blogger Alpha e la fondatrice, titolare del bellissimo blog One&Only, sarà qui con noi a raccontarci della sua bellissima esperienza legata al mondo della moda, alle sue collaborazioni tra cui possiamo trovare il bravissimo stilista Noell Maggini, che ha dedicato un suo bellissimo modello di costume alla nostra "blogger", o  il noto marchio di gioielli
"Il richiamo degli angeli".


 Ci aprirà le porte del suo mondo con piccole curiosità e le sue emozioni.

Quindi chi meglio di lei può descriversi al meglio?
Diamole il nostro più caloroso benvenuto e iniziamo.


Partiamo dagli inizi, come è nata la tua passione per la moda e come descriveresti il tuo stile in tre aggettivi?

Ciao Valentina! Grazie per avermi ospitato qui sul tuo blog.…

"Broken Arrow", il video clip ufficiale di Someone #musicnews

Immagine
Continuano le notizie musicali, e quest'oggi è la volta di Someone, con l'uscita del suo primo video clip ufficiale del brano "Broken Arrow".

Una traccia aternative/indie pop, scritta e composta dallo stesso Someone,nome d'arte di Jacopo La Posta e ri arrangiata da Marco Germani,  tratta dall'EP "Lullabies For Amelia", un concept-album che tratta di una ipotetica figlia a cui l'artista immagina di dedicare dei brani d'amore.


Ecco qualche curiosità in più, prima di vederci insieme "Broken Arrow".

"Il videoclip, realizzato da Elisa Collimedaglia, riprende il concept generale dell’EP: Someone interpreta il brano in una casa abbandonata e le scene di playback sono intervallate da immagini con oggetti che sono un rimando al titolo, come l’arco e la freccia spezzata appunto, oppure, a livello simbolico, ci riportano al mondo dell’infanzia, ai ricordi, alla solitudine e a un amore passato. L’atmosfera delicata e nostalgica è sottoline…

"Atomic Mushroom" il nuovo singolo degli Arnage.

Immagine
In questo post i protagonisti saranno gli Arnage, ovvero cinque ragazzi proveniente da esperienze musicali molto differenti tra loro ma che unendosi nell'autunno del 2013, hanno creato questo progetto.

Band con una vena post rock ma anche elettronica dovuta alla propensione generale e alle produzioni soliste del chitarrista.

 Tra non poche difficoltà e momenti di sconforto, tra cui l'uscita del tastierista prima e del batterista poi, la band ora propone Atomic Mushroom, precisa espressione del cambiamento delle dinamiche della band.

 Il video di Atomic Mushroom presenta effetti visivi strabilianti che rapiscono l'attenzione di chi guarda il video: un tripudio di sinestesie, di scene inquiete mescolate a colori caldi ed intimisti, è una canzone che offre sonorità poetiche e smaglianti, sonorità postrock che ricordano Boards of Canada e God Is an Astronaut. 
Atomic Mushroom è abbandono e rinascita attraverso l’arte.

Link al video:https://www.youtube.com/watch?v=FF5m326sO…

Gli Scoppiati Diversamente Band live a L'Asino che Vola. #musicevents

Immagine
Quest'oggi per tutti noi un grande appuntamente da non perdere. 
Di quelli che restano nel cuore, sempre e rigorosamente in musica! 

Giovedì 8 giugno la Scooppiati Diversamente Band sarà in concerto a L’Asino che vola (Via Antonio Coppi 12/D, Roma) con il Bla Bla Live e torna su quel palco dopo la vittoria della prima fase del Premio Incanto. Ospite Alice Clarini e una mostra fotografica intitolata "Diverso, da chi?" di Alessandro Ziantoni.
La Scooppiati diversamente band è un gruppo musicale integrato, composto da ragazzi disabili e normodotati, accomunati da una grande passione per la musica. Passione che li vede protagonisti di un progetto sociale che utilizza l'arte come canale d'inclusione sociale. Il gruppo è nato 5 anni fa, ispirato da quanto sancito nell’art. 27 della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo e si è concretizzato come evoluzione di un percorso nato nella  Cooperativa Sociale H-AnnoZero onlus di Roma, che da oltre 30 anni, si occup…

"ZERO", il nuovo Ep del IL VILE. #musicnews

Immagine
Oggi parlando di novità musicali e nuove uscite, vi presento una band stoner- rock della provincia di VB, attiva dal 2006, con cambi di line up e con l'uscita del loro primissimo ep nel lontano 2010, con tanta esperienza alle spalle.  Loro sono IL VILE con il loro nuovo EP , "ZERO", che arriva dopo il consolidamento della line-up a Quattro. 
L'inizio di un lavoro finalizzato allo spostamento dei confini dal grunge e dagli anni novanta ad un più maturo stoner rock italiano ben radicato nel territorio di origine...niente deserti ed auto americane ma montagne, boschi e creature mitologiche.  Quattro brani molto diversi tra loro per atmosfere e testi ma con una profonda vena caratterizzante.  Schiena di serpe è una rapina a suon dirock'n'roll, lo sfrecciare veloce di un auto x le curve di una strada che si snoda tra le colline. Zero è musicalmente il pezzo più vicino al traguardo sonoro prefissato dalla band; è il demone mitologico in tutto il suo oscuro spl…

Caterina R e il suo nuovo singolo "Il sangue dell'amore" #musicnews

Immagine
"Toccami...C'è il fuoco dentro me, accarezzalo e ti brucerai. 
Siamo cuori che hanno voglia di lasciare tutto indietro, questa notte stiamo insieme, siamo pronti a volare..." 



Quest'oggi sono davvero felice di parlarvi di una cantante a cui sono davvero affezionata, una persona con tanto cuore e una passione per la musica infinita. 
Una di quegli artisti che solo a vederla sul palco sprigiona energia e grinta. 
Conoscendola personalmente so' quanto è importante per lei questo suo nuovo progetto e ed eccomi qui a parlarvene e augurarle un grande in bocca al lupo. 

Lei è Caterina Rizzo, e il progetto "Caterina R", nasce dell'unione artistica con Roberto Zanoner, batterista, dopo l'uscita di entrambi dalla precedente formazione, i "Neroneve". 

E nel loro pensiero artistico Roberto e Caterina si focalizzano sull'aspetto emoziovo, dimostrando particolare sensibilità e attenzione verso le tematiche di attualità, tra cui l'omosessualità e l…

I Killer4 e il loro nuovo EP #musicnews

Immagine
Oggi parliamo di una band che della musica nè ha fatto il proprio stile di vita.

Loro sono i  Killer4 (Killerfour) nascono nel novembre del 2015 .
In uscita il nuovo EP, chiamato con il loro omonimo "Killer4", preceduto dal singolo "Run Away" con il conseguente video girato in Lettonia dove si è svolto un mini tour di tre date lo scorso Settembre.
E per saprene di più ecco una piccola loro biografia:

 "Ad Alessio (basso) e Roberto (chitarra) già attivi musicalmente con precedenti progetti si aggiungono Dario (voce e chitarra) e Russell (batteria). 
L’affinità musicale dei componenti e la progettualità comune fanno si che costoro diano subito vita ad un primo ep omonimo. A giugno del medesimo anno i Killer4 siglano un contratto con la label Sliptricks Records, etichetta americana dedita prevalentemente a sonorità metal ed affini, con sedi, oltre che negli USA, anche in Italia, Europa (Lettonia) e Giappone.
Nel frattempo la band prosegue in studio la sua attività…

Riccardo Inge si racconta...a cuore aperto! #interview

Immagine
Quest'oggi avremo il piacere di avere con noi, Riccardo Inge , cantautore milanese.
Si racconterà a noi e condividerà le sue emozioni, esperienze, tra curiosità e consigli per chi come lui vuole intraprendere la sua stessa strada.  

Prima di dargli il nostro più caloroso benvenuto ecco qualche piccola informazione in più sulla sua musica: 
" Riccardo ha pubblicato il suo primo EP "Giorno di Festa" anticipato dal singolo "Cosa resterà di noi" che vede la collaborazione del rapper Cranio Randagio, recentemente scomparso. 
Si tratta dell'ultimo lavoro di Cranio Randagio prima della sua morte."

Ora, mettiamoci comodi e accogliamo Riccardo per questa piccola intervista. 
Incominciamo!  
Partiamo dagli inizi, com’è nata la tua passione per la musica e il primo ricordo legato ad essa? Ho iniziato ad ascoltare musica fin da piccolo perché i miei genitori avevano sempre la radio accesa in casa.  Poi a poco a poco ho rubato le vecchie cassette di mio papà che trovav…

"Questions" il nuovo EP dei Eggsite.

Immagine
Oggi sarà protagonista una band dalle sonorità energiteche e originali.

Loro sono gli Eggsite, incominciano la loro avventura insieme alla fine del 2008 dalle ceneri di un precedente progetto musicale di cover indie-rock.

 La formazione è costituita da Alice Montagnani (voce e chitarra), Christian Bandieri (basso) e Fabio Maccaferri (batteria).

Sono cresciuti ascoltando band come U2, Joy division, Cure, Depeche mode, Sigur ros, Garbage, Yeah yeah yeahs, Editors, Arcade fire e molte altre che hanno dato al gruppo una base ritmica indie-rock, melodie vocali pop e atmosfere dark-new wave.

Ad Aprile 2013 è uscito il loro primo album "Under The Surface" disponibile su Itunes, Bandcamp, Amazon, Google Play e in streaming su Spotify.


Il loro secondo lavoro discografico, "Questions", sarà presentato in live il 28 aprile al Stones Cafè di Vignola, dove si potrà trovare in esclusiva la copia fisica in versione limitata, per poi uscire ufficialmente il 12 maggio …

i DIMONRA escono con il loro secondo EP. #musicnews

Immagine
Da veri outsider che siamo, eccovi una singolare band emergente milanese, formatasi nel genneio del 2016.
Loro sono i DIMONRA, e tutto è nato da XV (basso, composizione e programmazione), il quale ha trovato gli elementi giusti in HALE (chitarra), CHANCE (batteria) e MEMORI (voce, composizione, testi).
 Le diverse influenze dei componenti, dal pop-punk all’alternative metal al visual kei, rendono il gruppo un interessante miscuglio di generi, sostenuto e valorizzato da una minuziosa cura del look.

"Violet paranoia" è il loro secondo ep, ed è composto a 3 canzoni molto diverse tra loro ma tutte caratterizzate da: linee di basso dinamiche e testi emozionali valorizzati da una voce morbida ed espressiva.

Analizziamolo insieme...




Il tema principale della title-track è una forte ansia nei confronti dello scorrere del tempo.
Un'ansia che provoca il desiderio di far tornare indietro il tempo o almeno fermarlo, forse per impedire a un qualcosa di importante di andare perso.

daRKRam e il suo nuovo album "Stone and Deat" #musicnews

Immagine
In questo post, faremo un salto musicale nel genere black mental grazie a Ramon Moro, trombettista attivo da venti anni, con tanta esperienza alle spalle, spaziando dal jazz, al rock fino ad arrivare anche a preziosi suoi intervista su album di musica leggere e cantautorale.

Il suo pseudonimo è daRKRam e Stone and Deat è il suo primo disco, concpet album dark ambient/black mental e che offere ambientazioni apocalittiche, la solitudine del silenzio e molti altri tempi importanti e che spesso non vengono considerati.

Questo suo lavoro è stato registrato in sole due sessioni di registrazione, utilizzando esclusivamente solo tromba e flicorno applicati ad una pedaliera di effetti con quattro amplificatori in linea.

Nella prima sessione oltre ad aver microfonato ogni amplificatore sono stati aggiunti tre microfoni ambientali all’interno dell’ampia sala dello studio, quindi il suono finale è il risultato della somma dell’interazione fra le stratificazioni sonore del musicista con le …